Roseto Sempre più in Alto, il Sindaco Rosanna Mazzia eletta nel Direttivo Nazionale dei Borghi Autentici

Roseto Sempre più in Alto, il Sindaco Rosanna Mazzia eletta nel Direttivo Nazionale dei Borghi Autentici

  Una nomina che premia l'impegno e la passione profusa in questi anni di grande lavoro nel...

A Roseto Premiate le Eccellenze Calabresi in Italia e nel Mondo

A Roseto Premiate le Eccellenze Calabresi in Italia e nel Mondo

Nel cuore del Borgo Autentico di Roseto, nella suggestiva cornice di Piazza Roberto il...

Roseto protagonista alla Festa Nazionale dei Borghi Autentici

Roseto protagonista alla Festa Nazionale dei Borghi Autentici

Grande successo per la delegazione calabrese alla Festa Nazionale dei Borghi...

  • Roseto Sempre più in Alto, il Sindaco Rosanna Mazzia eletta nel Direttivo Nazionale dei Borghi Autentici

    Roseto Sempre più in Alto, il Sindaco Rosanna Mazzia eletta nel Direttivo Nazionale dei Borghi...

    Domenica, 29 Ottobre 2017 20:14
  • A Roseto Premiate le Eccellenze Calabresi in Italia e nel Mondo

    A Roseto Premiate le Eccellenze Calabresi in Italia e nel Mondo

    Sabato, 16 Settembre 2017 07:43
  • Ecco il Programma di Agosto 2017 | èStArT

    Ecco il Programma di Agosto 2017 | èStArT

    Mercoledì, 02 Agosto 2017 16:50
  • Roseto E'start - Luglio 2017

    Roseto E'start - Luglio 2017

    Giovedì, 13 Luglio 2017 10:44
  • Roseto protagonista alla Festa Nazionale dei Borghi Autentici

    Roseto protagonista alla Festa Nazionale dei Borghi Autentici

    Sabato, 24 Giugno 2017 15:07

I Nostri Ultimi Scatti...


Roseto Sempre più in Alto, il Sindaco Rosanna Mazzia eletta nel Direttivo Nazionale dei Borghi Autentici

 

Una nomina che premia l'impegno e la passione profusa in questi anni di grande lavoro nel portare avanti gli obiettivi di Borghi Autentici d'Italia nel proprio Comune. Così entra a far parte del Direttivo Nazionale di Bai il Sindaco di Roseto Capo Spulico, Rosanna Mazzia, nomina ufficializzata a Salso Maggiore Terme, Sabato 21 Ottobre, nel corso dell'ultimo Consiglio Direttivo dell'associazione. La nomina del Sindaco Mazzia va a rafforzare la rappresentanza calabrese nel direttivo nazionale di cui fa già parte Gregorio Guzzo, vicesindaco di Miglierina; nella stessa seduta sono stati nominati Vicesegretari Nazionali, Marina Gastaldini e Antonio Cardelli.

“L'Associazione Borghi Autentici d'Italia guarda con grandissimo interesse alla nostra Regione ed alla formidabile capacità attrattiva dei suoi Borghi e della sua Gente, riconoscendo nella Autenticita’ un tratto distintivo del patrimonio culturale, ambientale, storico, artistico e soprattutto umano calabrese.

Perché BAI è connotata da una mission che ne rende unici gli obiettivi: valorizzare il capitale umano delle nostre Comunità’ e renderlo il valore aggiunto su cui puntare e da dove ripartire per il rilancio anche economico della parte più viva ed interessante del nostro Paese , laddove su ogni fronte registriamo il fallimento dello sviluppo e dell’economia che si è allontanata dalle Persone. Quando, due anni fa, ho incontrato BORGHI AUTENTICI D’ITALIA ne ho apprezzato l’innovativita’ del progetto...l’idea che la messa in rete di tutto quanto caratterizza i nostri Borghi non potesse prescindere dalla centralità delle Persone che quel Borgo vogliono far vivere mi è sembrata rivoluzionaria. Ecco perché ho accettato di entrare a far parte di questa grande Comunità ed ecco perché mi spenderò perché altri Comuni calabresi facciano la stessa scelta che hanno già fatto Roseto Capo Spulico, Miglierina, Melissa e Alessandria del Carretto con i quali già da tempo lavoriamo sinergicamente.

Ringrazio il Presidente Ivan Stomeo e il Segretario Generale Maurizio Capelli per aver indicato la mia persona come componente del Direttivo Nazionale e tutti i Colleghi che l’hanno condivisa e che ringrazio per la fiducia, ma essenzialmente vado orgogliosa che questo sia il riconoscimento per il lavoro fin qui fatto dal mio Comune all’ interno di BAI, lavoro portato avanti dal gruppo operativo formato da Giuseppe Introcaso e Giovanni Pirillo e guidato da Alessandra Barletta”.

di G. Pirillo

A Roseto Premiate le Eccellenze Calabresi in Italia e nel Mondo

Nel cuore del Borgo Autentico di Roseto, nella suggestiva cornice di Piazza Roberto il Guiscardo ai piedi del Castrum Roseti, si è tenuta Sabato 9 Settembre la XVIII edizione del Premio Capo Spulico, la kermesse che premia le eccellenze calabresi che si sono distinte a livello nazionale ed internazionale.

Un evento di altissimo spessore culturale, coordinato dalla delegata Sabrina Franco e fortemente voluto dall'esecutivo guidato dal Sindaco Rosanna Mazzia, che ormai rappresenta uno dei punti fermi dell'estate rosetana; da 18 anni, infatti, sul palco del Premio Capo Spulico si sono susseguite personalità rosetane e calabresi che hanno dato lustro, ognuna nei propri settori, ad una terra – la Calabria – troppo spesso associata dai Media e dall'opinione pubblica alle piaghe sociali che la affliggono.

Ma la Calabria è anche terra di eccellenze, di professionalità di primissimo livello, di realtà prestigiose e affermate che devono inorgoglire i calabresi. Ad aggiudicarsi il Premio Capo Spulico 2017 per la sezione “Imprese”, il Maestro Orafo Giovambattista Spadafora, “per essersi distinto nel panorama nazionale ed aver contribuito alla diffusione dell'arte orafa artigianale Made in Italy nel mondo.

Per la creatività artistica, sempre capace di innovare ma con l'umiltà di chi continua a rispettare la tradizione. Per aver scelto, attraverso la collezione "Castelli e Cattedrali di Calabria" di valorizzare e diffondere l'inestimabile patrimonio storico e culturale della nostra terra."

Per la sezione “Carriera”, vince il Premio Capo Spulico la casa protetta per anziani Villa Azzurra, "per la qualità dei servizi offerti, in rispetto della dignita degli ospiti, l'umanità, la dedizione, l'amore, e i sorrisi donati ogni giorno e che rendono piu efficace ogni cura. Tutto questo rende Villa Azzurra una eccellenza del territorio e ci rende orgogliosi di ospitarla nel nostro Comune."

A completare il quadro dei vincitori di questa XVIII edizione, l'artista Luigi Rovella, seguito sul podio da Antonio Viscardi e Vittorio Pignataro, che con la sua opera ha convinto la giuria di esperti presieduta da Gianluca Covelli, storico e critico d'arte, nonché consulente artistico e curatore del Museo del Presente di Rende, nell'ambito dell'estemporanea di pittura “Impressioni d'estate nel Borgo Autentico d'Italia: Roseto Capo Spulico”.

Ad impreziosire la serata, presentata da Andrea De Iacovo, la splendida voce di Elisa Brown Duet., che con la sua performance voce-piano ha saputo dare le note giuste all'evento.

di Giovanni Pirillo

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.